Visto il grande successo dello schiacciapomodori non meglio identificato della settimana scorsa, in questi giorni abbiamo pensato di proporvi una nuova sfida. Questa settimana ci siamo trovati tra le mani, grazie a Paolo, un nuovo oggetto misterioso.

Tutto quello che sappiamo su di lui è che sembra essere stato progettato per stare attaccato ad un bastone e che, all’interno, c’è una grossa molla, che permette alla parte superiore di essere premuta verso il basso (come si vede nell’immagine):

Oggetto Misterioso 2

Pensate di sapere di cosa si tratta? Ne avete uno anche voi? Lasciate un commento qui sotto e non dimenticate di coinvolgere i vostri amici condividendo questo post!

La soluzione (aggiornamento 16/01/2014)

Ecco qui la risposta a tutti i nostri interrogativi! Qualcuno di voi ha pensato che potesse trattarsi di uno scaccia insetti, altri di un portacenere, altri ancora di uno scalda ambiente a brace. Quelli che si sono avvicinati di più alla soluzione hanno proposto la teoria della lavatrice. Grazie a tutti per averci proposto le vostre soluzioni!

Questo quello che ci scrive Paolo, che ci ha mandato le foto: “l’oggetto serviva per lavare le lenzuola con la cenere. Muovendolo in su e in giù si creavano delle bolle d’aria, che contribuivano a rendere più efficace il lavaggio con la cenere“. Risolto l’enigma!

13 Commenti

  1. una antica lavatrice!
    Secondo me funzionava così: si metteva in un catino con il sapone e poi si spingeva su e giù il bastone per muovere il bucato

  2. Potrebbe essere uno strumento per scacciare gli insetti, magari premendo si accende una luce, oppure esce qualche profumo particolare…ma, se invece del bastone ci fosse un tubo di gomma, potrebbe servire per annaffiare….boh!

  3. Si chiamava Waschling. Ce l’aveva mia nonna che lo usava con il detersivo in polvere per fare il bucato delle lenzuola nella vasca da bagno. Probabilmente, come dite voi, quando era ragazza lo usava per fare il bucato con la cenere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui