Il deodorante è più che mai un cosmetico che desideriamo essere efficace. Avevamo già proposto anni e anni fa un deodorante in polvere. La nuova ricetta che vi proponiamo è quella del deodorante in crema, che si può fare in casa con pochissimi ingredienti, in pochissimo tempo e potenzialmente zero waste (se comprate le materie prime sfuse): una vera rivelazione!

Adesso che vanno di moda i cosmetici zero waste e che il deodorante in crema è molto diffuso è un ottimo momento per provare a farselo da sé!

Dopo un test di qualche anno, qualche aggiustamento in itinere e piena soddisfazione da parte di quanti lo hanno già provato, è giunto per me il momento di diffondere il più possibile questa ricetta.

Deodorante in crema pronto

È di dovere solo una nota importante riguardo agli oli essenziali che utilizzerete: ricordando che è possibile fare questo deodorante anche senza profumo (che sarà comunque efficacissimo), l’importante è utilizzare oli adatti al contatto con la pelle. Ottima la lavanda per le sue proprietà calmanti e il tea tree come antibatterico.

Ingredienti:

  • 10 g di maizena (amido di mais, possibilmente bio e non OGM)
  • 15 g di bicarbonato
  • 5 g di olio di cocco (deodorato se non vi piace il profumo del cocco), possibilmente bio e da commercio equo e solidale
  • 15 g di burro di karité (bio)
  • 20 gocce di o.e. a piacere (consiglio metà tea tree e metà lavanda)

La preparazione

In una ciotola pesare insieme l’olio di cocco e il burro di karitè e sciogliere molto dolcemente a bagnomaria. Lasciare poi raffreddare un po’. Nel frattempo pesare in un’altro contenitore la maizena e il bicarbonato cercando di rompere eventuali grumi e mescolando molto bene. Appena i burri saranno cremosi aggiungere le polveri, mescolare bene e poi profumare con gli oli essenziali (facoltativi). Mescolare ancora una volta e trasferire il vostro deodorante in crema in un vasetto di recupero.

Uso

Si può utilizzare subito, una volta solidificato.

Prelevare con il dito o con una piccola spatola in legno (recuperata eventualmente da un ghiacciolo) una piccolissima quantità di prodotto e spalmarlo sulle ascelle fino al completo assorbimento.

Deodorante in crema in uso

17 Commenti

  1. Ciao! La ricetta e’ davvero semplicissima e sono molto curiosa di provarla. Una domanda pero’: non e’ pericoloso utilizzare la maizena perche’ puo’ otturare i pori? Grazie!

  2. Ciao Lavinia, è qualche anno che uso regolarmente questo deodorante anche in estate e non ho avuto problemi di questo tipo, qualcuno può essere leggermente sensibile al bicarbonato invece. Nemmeno io avevo mai sentito che la maizena ostruisse i pori.

  3. Una vera meraviglia, ho versato il preparato in un vecchio stick usato e ben pulito, ho lasciato solidificare e adesso non ho più fastidiosi pruriti o bollicine varie. E rispetto l’ambiente, grazie infinite e complimenti, ottimo lavoro.

    • Ciao Alessandra,
      il burro di cacao si scioglie a temperature più alte del karité quindi ti direi che per l’estate va bene, mentre ora se vuoi usarlo aumenterei l’olio di cocco mettendo solo una piccola parte di burro di cacao.
      Spero di esserti stata utile!

  4. Buonissimo finalmente da qualche giorno non ho più irritazione. l”unico inconveniente l’odore un po forte del burro di Karite.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui